-------Oggi è: --------

 riceviamo e pubblichiamo

Borraccino, Pianificazione sanitaria in Puglia completamente sbagliata!

 

Dal marzo del 2016, quindi da oltre due  anni,  allorché fu varato il primo Piano di riordino ospedaliero da Michele Emiliano, ho sempre combattuto, insieme al mio partito, Sinistra Italiana, contro l’ idea di Sanità del presidente Emiliano. Abbiamo portato avanti iniziative forti in tutta la regione Puglia, da Casarano a Putignano, da Ceglie Messapica  ad Ostuni, da Vieste a Molfetta, da Triggiano a Brindisi,  e non soltanto nella provincia di Taranto. Abbiamo chiesto con forza la riapertura di alcuni ospedali e di alcuni Pronto Soccorso,  quando altre forze politiche invece erano attente agli equilibri della maggioranza e a guardare da altre parti. Ho votato contro al Piano di  riordino ospedaliero la prima volta nel settembre del 2016 e la seconda volta a febbraio del  2017, decretandone entrambe le volte la bocciatura in Commissione Sanità. La mia coerenza, insieme a quella del mio partito,  verificata, in questi oltre due anni, l'impossibilità di far modificare queste scelte al presidente Emiliano, ci ha portato il mese scorso a passare all'opposizione in Consiglio regionale. Su questi temi prendiamo atto che adesso c'è un inatteso, quanto gradito,  risveglio di coscienza anche da parte di altre forze politiche e di rappresentanti politici, che invece a Bari hanno votato e continuano a sostenere il presidente Emiliano, su questa linea e su questa sua posizione. Oggi partecipo convintamente  alle due iniziative sulla Sanità in provincia di Taranto. Sono al fianco dei cittadini a  Taranto, in Piazza della Vittoria, per la raccolta di firme per chiedere l’apertura del Pronto Soccorso del “Moscati” e del “San Marco” di Grottaglie e a Statte  in un'assemblea pubblica sempre per la riapertura dei due Pronto Soccorso.Questo non è certo il momento delle polemiche ma quello dell'unità per essere più forti possibile nella lotta. Constato però,con un pizzico di amarezza,  che se questa sinergia, l’avessimo cercata due anni fa, probabilmente non saremmo arrivati al punto in cui siamo.  Noto con piacere che rappresentanti di altre forze politiche, anche  della maggioranza adesso si muovono su questo tema. Ricordo loro però che le scelte si prendono a Bari ed è  lì che bisognerà lottare insieme per far cambiare parere ad Emiliano su queste scelte che non vanno bene a Taranto come in tutta la Puglia. Per stare sui temi sanitari della provincia di Taranto è auspicabile,  così come noi chiediamo da tempo, la riapertura del Pronto Soccorso dell'Ospedale Moscati, la riapertura dell'ospedale di Grottaglie e del Pronto Soccorso di Grottaglie e di non procedere, come previsto tra pochi giorni, con la chiusura dei 39 Punti di Primo Intervento, che farebbero precipitare ancor più la situazione sanitaria  nella provincia di Taranto. Non possiamo anche privare i cittadini del PPI di Massafra, di Grottaglie, del Moscati,  di Mottola e  di Ginosa. Su questi temi Sinistra Italiana / Liberi e Eguali ed  il sottoscritto saremo sempre un avamposto nella lotta per la difesa della Sanità pubblica in Puglia.

Mino Borraccino 

Sinistra Italiana/ Liberi E Uguali 

Cerca nel giornale

Pubblicità

Fatti Opinioni e Appuntamenti

  1. Editoriali
  2. Opinioni
  3. Appuntamenti
Image “Il 15 e il 16 maggio la Conferenza nazionale su clima, inquinamento atmosferico e salute”
Lunedì, 14 Maggio 2018
    Per due giorni Taranto sarà la capitale d’Italia dell’impegno a favore della Salute e contro l’inquinamento atmosferico e i... Read More...
Image Festa patronale: il programma completo (video)
Giovedì, 26 Aprile 2018
    Presentato oggi dal Vescovo di Taranto: Vocazione, Identità, Missione-Testimonianza le tre parole guida Read More...
next
prev

Politica

  1. Locale
  2. Nazionale
  3. Regionale
  4. Dal Mondo
next
prev

Meteo

Meteo Puglia

Redazione Calabria

I nostri video

Informazioni

 www.oltreilfatto.it
 Tribunale di Taranto nr. 2/2015
 Editore: Studio Ruggieri Comunicazione e Consulenze

 via Principe Amedeo 378 - 74121 Taranto

Partita IVA 02754720734 - REA TA - 187168
Direttore Responsabile: dott. Francesco Ruggieri
e-mail: redazione@oltreilfatto.it

Opinion Maker

Chi sono gli Opinion Maker? Vuoi diventarlo? leggi QUI

 

VISITE

Copyright

2016 Tutti i diritti riservati Studio Ruggieri Comunicazione e Consulenze l'utilizzo anche parziale dei contenuti (testi , foto, video) è consentita solo su epressa autorizzazione e previo citazione della fonte.