-------Oggi è: --------

 

 

 riceviamo e pubblichiamo

Intervento Senatore Vitali su migrazione

 

Che l’immigrazione clandestina sia un grosso problema per il nostro Paese è fuori dubbio. Ma è altrettanto scontato che non si puo’ affrontare questa emergenza solo con gli annunci. E’ servita piu’ la missione in Libia del presidente del Parlamento Europeo Antonio Tajani che i fiumi di inchiostro utilizzati per spiegare il problema. Queste le dichiarazioni del Senatore Luigi Vitali componente del direttivo di Forza Italia, in riferimento alla proposta Del Presidente Tajani alla Libia; una lista nera dei trafficanti di esseri umani, uno stop all’ondata di migrazione incontrollata e una stabilizzazione democratica del paese. Sviluppo e stabilità della Libia ,sono elementi per Tajan,i sui quali costruire lo stop all’ondata di migrazione incontrollata. L’Italia resta comunque,conclude il Senatore Vitali, una delle piu’ importanti potenze economiche e non puo’ isolarsi nel contesto internazionale.

 

Lucia Scialpi

Cerca nel giornale

Pubblicità

da Palazzo di Città

Image Cultura, Marti traccia le linee guida
Venerdì, 20 Luglio 2018
    Read More...
Image Lunedì prossimo ripartirà il cantiere della scarpata di lungomare
Giovedì, 19 Luglio 2018
   Un servizio di vigilanza armata garantirà la sicurezza di uomini e mezzi impegnati nell’intervento Read More...

Politica

  1. Locale
  2. Nazionale
  3. Regionale
  4. Dal Mondo
next
prev

Meteo

Meteo Puglia

Redazione Calabria

I nostri video

Informazioni

 www.oltreilfatto.it
 Tribunale di Taranto nr. 2/2015
 Editore: Studio Ruggieri Comunicazione e Consulenze

 via Principe Amedeo 378 - 74121 Taranto

Partita IVA 02754720734 - REA TA - 187168
Direttore Responsabile: dott. Francesco Ruggieri
e-mail: redazione@oltreilfatto.it

Opinion Maker

Chi sono gli Opinion Maker? Vuoi diventarlo? leggi QUI

 

VISITE

Copyright

2016 Tutti i diritti riservati Studio Ruggieri Comunicazione e Consulenze l'utilizzo anche parziale dei contenuti (testi , foto, video) è consentita solo su epressa autorizzazione e previo citazione della fonte.