-------Oggi è: --------

 tutelogo

 

 riceviamo e pubblichiamo

La proposta di AM Investco era già nota da tempo si è voluti restare immobili fino ad oggi. Questi giochetti devono finire! Sedersi al tavolo per ammorbidire le richieste della cordata ArcelorMittal è sbagliato! La strategia di interrompere la lotta per poi portare a casa qualche piccola modifica è perdente. La lotta dei lavoratori non si deve fermare. Le portinerie vanno presidiate, la produzione va fermata, fino a quando viene ritirata completamente la proposta. Governo e burocrazie sindacali ci verranno a dire che qualche posto di lavoro può essere salvato e che qualche spicciolo viene lasciato ai lavoratori. Questo era già nelle intenzioni di AM Investco (fa parte del gioco). La FLMUniti CUB lo ribadisce: solo la lotta dei lavoratori costruendo un fronte unitario con i cittadini può impedire l’ennesima presa in giro. L’unico modo per dare un futuro credibile (lavoro sicuro senza veleni) ai lavoratori e ai cittadini è pretendere adesso e subito.

Blocco dello stabilimento, presidio permanente fino al raggiungimento degli obiettivi:

-Nessun licenziamento deve essere concesso

-Fermo degli impianti inquinanti e bonifica subito

-Nessuna perdita di salario

 

Federazione lavoratori Metalmeccanici Uniti

Confederazione Unitaria di Base

Cerca nel giornale

Pubblicità

Politica

  1. Locale
  2. Nazionale
  3. Regionale
  4. Dal Mondo
next
prev

Meteo

Meteo Puglia

Redazione Calabria

I nostri video

Informazioni

 www.oltreilfatto.it
 Tribunale di Taranto nr. 2/2015
 Editore: Studio Ruggieri Comunicazione e Consulenze

 via Principe Amedeo 378 - 74121 Taranto

Partita IVA 02754720734 - REA TA - 187168
Direttore Responsabile: dott. Francesco Ruggieri
e-mail: redazione@oltreilfatto.it

Opinion Maker

Chi sono gli Opinion Maker? Vuoi diventarlo? leggi QUI

 

VISITE

Copyright

2016 Tutti i diritti riservati Studio Ruggieri Comunicazione e Consulenze l'utilizzo anche parziale dei contenuti (testi , foto, video) è consentita solo su epressa autorizzazione e previo citazione della fonte.