-------Oggi è: --------

 VITIELLO RICCI

 

Conferenza stampa per illustrare i dati che hanno caratterizzato l’anno appena concluso.

Castello Aragonese: la Marina Militare difende il Paese attraverso la cultura.

Conferenza stampa questa mattina (11 gennaio 2018) all’interno del castello Aragonese di Taranto tenuta dal comandante del Comando Marittimo Sud, l’ammiraglio di divisione Salvatore Vitiello, e dall’ammiraglio Francesco Ricci, curatore del castello. “Quando si parla di Castello -sono parole dell’ammiraglio Vitiello- ho potuto notare l’espressione di fierezza e orgoglio dei cittadini tarantini, e questo non può che farci molto piacere; significa che stiamo operando bene. La forza armata dal 1861 ha in custodia il castello; gli fu affidato dall’allora ministro della guerra ed è proprio grazie a questa decisione lungimirante che dobbiamo l’esistenza del castello oggi. Le amministrazioni locali dell’epoca ne avevano richiesto l’abbattimento per far posto a nuove costruzioni; in virtù di questo modo di agire fu abbattuta una delle sue torri, la Torre Sant’Angelo, per permettere la costruzione del ponte girevole. Fino al 2005, il castello è stato impiegato esclusivamente per scopi militari; successivamente la Marina Militare ha saputo coniugare le esigenze militari e quelle cittadine, rendendo disponibile il monumento alla città di Taranto, alla sua popolazione e ai turisti.” La gestione del castello da parte della marina militare segue tre direttrici: 1) la manutenzione e restauro, 2) La ricerca archeologica, 3) la gestione di visite e impiego degli spazi-sale per mostre, convegni altri eventi. La gestione è favorita dalla collaborazione da parte della sovrintendenza, della fondazione amici del Castello e di vari privati che hanno deciso di investire risorse nel progetto. Ogni anno si registrano nuovi record di visitatori; aumento sia dal punto di vista quantitativo ma anche qualitativo. Ciò lo si deduce dai vari commenti lasciati dai visitatori sul registro e oggi anche sui siti specializzati. Nella cartella stampa contenente l’intervento dell’ammiraglio Vitiello, è citata ad esempio una recensione ricavata dal sito Tripadvisor del 22 agosto 2015:” Incredibile.... Ti rende orgoglioso di essere italiano. Semplicemente una grandissima sorpresa, inaspettato, unico, che altro dire, siamo capitati qui per caso grazie a Tripadvisor e siamo rimasti letteralmente incantati dal posto e dalla visita guidata addirittura gratuita! In più ci siamo pure gustati delle foto di uno splendido matrimonio che si svolgeva sotto i nostri occhi. Luca C.” L’ammiraglio Ricci ha illustrato con l’ausilio di immagini la più recente attività svolta all’interno del castello che può definirsi una sorta di cantiere aperto dove ogni giorno si fanno nuove interessanti scoperte.

RICCI

Ricci ha voluto evidenziare una particolare dedizione del gruppo di sottufficiali che svolge attività di guida nonché il ruolo della Marina Militare: “ Le visite sono rese particolarmente interessanti dalla bravura, dalla capacità, dalla competenza, dalla passione delle guide. I visitatori vedono che ci mettono l’anima; le guide oggi sono nostri sottufficiali, attualmente un sottocapo, un sergente e 12 sottufficiali. Vi assicuro che fanno miracoli. Questa estate ad agosto, ad esempio, abbiamo registrato 21 mila visitatori e ci siamo trovati con due unità in meno per cause di forza maggiore. Le restanti guide hanno fatto salti mortali per assicurare comunque la continuità del servizio. Nei giorni di maggiore affluenza, che coincidono spesso con le festività, abbiamo il maggior numero di guide in servizio. I visitatori apprezzano molto questa disponibilità; l’apertura fino alle tre di notte. La Marina, che è una forza armata, che ha come missione a difesa della Patria, difende la cultura che è alla base della nostra essenza. Siamo italiani perché abbiamo la cultura italiana. Ai visitatori piace l’idea della Marina che difende l’Italia difendendo la cultura. Altro elemento molto apprezzato dai visitatori è l’apertura del castello, custodito da una forza armata che oggi combatte contro l’ignoranza l’indifferenza, l’incompetenza, l’abbandono.”

 

 Questi alcuni numeri relativi ai visitatori

grafici1

grafici2

Cerca nel giornale

Pubblicità

Politica

  1. Locale
  2. Nazionale
  3. Regionale
  4. Dal Mondo
next
prev

Meteo

Meteo Puglia

Redazione Calabria

I nostri video

Informazioni

 www.oltreilfatto.it
 Tribunale di Taranto nr. 2/2015
 Editore: Studio Ruggieri Comunicazione e Consulenze

 via Principe Amedeo 378 - 74121 Taranto

Partita IVA 02754720734 - REA TA - 187168
Direttore Responsabile: dott. Francesco Ruggieri
e-mail: redazione@oltreilfatto.it

Opinion Maker

Chi sono gli Opinion Maker? Vuoi diventarlo? leggi QUI

 

VISITE

Copyright

2016 Tutti i diritti riservati Studio Ruggieri Comunicazione e Consulenze l'utilizzo anche parziale dei contenuti (testi , foto, video) è consentita solo su epressa autorizzazione e previo citazione della fonte.