-------Oggi è: --------

ViolenzaAnziani

 

Stop alle truffe agli anziani: convegno a Maruggio


Si è tenuto mercoledì scorso, presso l’Aula Consiliare del Comune di Maruggio il primo Convegno per la Prevenzione alle Truffe nei confronti degli Anziani, un fenomeno purtroppo in constante crescita. Le vittime infatti dal 2014 al 2017 sono aumentate del 20%, senza tener conto di chi non sporge denuncia.

Organizzata dal Centro Polivalente per gli Anziani “Chicco di Grano 10”, di intesa con le associazioni di categoria i sindacati e le Forze di Polizia, questa giornata di sensibilizzazione rientra nell’ambito delle iniziative volte alla prevenzione delle truffe nei confronti dei cittadini, soprattutto di quelli meno giovani.

Al congresso hanno partecipato: il Dirigente del Commissariato della Polizia di Stato di Manduria, Dott. Francesco Correra,  il Sindaco del Comune di Maruggio Dott. Alfredo Longo ,l’Ass. alla Pubblica Sicurezza del Comune di Maruggio Giovanni Maiorano, il Responsabile Ufficio di Piano – Ambito Territoriale 7 di Manduria Dott. Raffaele Salamino, il Direttore cooperativa Pam Service Dott. Goffredo Lomuzio ed il Presidente Circolo ACLI di Maruggio Antonio Calasso .

Ricoverato in ospedale, viene dimesso e ruba il cellulare del un medico di turno: arrestato dalla Polizia di Stato

L’episodio risale allo scorso mese di giugno.

Ieri mattina gli agenti del Commissariato Borgo hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di MARIANO Giovanni pluripregiudicato tarantino di 45 anni per furto aggravato.

L’arrestato nel giugno scorso ricoverato presso il SS.Annunziata , al momento delle dimissioni si impossessò del cellulare di un medico del pronto soccorso che era stato momentaneamente lasciato incustodito a caricare vicino al computer dell’ufficio.

Le immediate indagini dei poliziotti, supportate dalla visione delle immagini del sistema di videosorveglianza, hanno permesso di identificare in maniera inequivocabile il Mariano e di recupere nel corso della successiva perquisizione domiciliare gli abiti indossati al momento del furto.

Sopreso a rubare materiale ferroso in un capannone vicino alla stazione ferroviaria di Massafra: arrestato dalla Polizia di Stato

Nell’ambito dei controlli per il contrasto dei furti di rame dal Dirigente del Compartimento Polizia Ferroviaria per la Puglia, la Basilicata ed il Molise, dott. Luigi Liguori, gli agenti   della Sezione Polfer di Taranto, nel corso di un attività di monitoraggio lungo linea, sono stati allertati dalla Sala Operativa Compartimentale che aveva rilevato un furto presso la Stazione di Massafra.

I poliziotti intervenuti sul posto hanno sorpreso un giovane, mentre era impegnato a trasportare, attraverso i binari della Stazione, delle grate in ferro zincato appena asportate da un capannone di una ditta adiacente alla linea ferroviaria.

Il giovane un 25enne pregiudicato della zona, che si era introdotto nel capannone forzando il cancello d’ingresso, è stato bloccato e tratto in arresto.

Le griglie recuperate, utilizzate per la copertura di un canale interno al capannone, sono state consegnate al proprietario.

Cerca nel giornale

Pubblicità

da Palazzo di Città

Image Cultura, Marti traccia le linee guida
Venerdì, 20 Luglio 2018
    Read More...
Image Lunedì prossimo ripartirà il cantiere della scarpata di lungomare
Giovedì, 19 Luglio 2018
   Un servizio di vigilanza armata garantirà la sicurezza di uomini e mezzi impegnati nell’intervento Read More...

Politica

  1. Locale
  2. Nazionale
  3. Regionale
  4. Dal Mondo
next
prev

Meteo

Meteo Puglia

Redazione Calabria

I nostri video

Informazioni

 www.oltreilfatto.it
 Tribunale di Taranto nr. 2/2015
 Editore: Studio Ruggieri Comunicazione e Consulenze

 via Principe Amedeo 378 - 74121 Taranto

Partita IVA 02754720734 - REA TA - 187168
Direttore Responsabile: dott. Francesco Ruggieri
e-mail: redazione@oltreilfatto.it

Opinion Maker

Chi sono gli Opinion Maker? Vuoi diventarlo? leggi QUI

 

VISITE

Copyright

2016 Tutti i diritti riservati Studio Ruggieri Comunicazione e Consulenze l'utilizzo anche parziale dei contenuti (testi , foto, video) è consentita solo su epressa autorizzazione e previo citazione della fonte.