-------Oggi è: --------

Pavone

 

riceviamo e pubblichiamo:

Pavone (DIT) sull'affidamento gestione rifiuti Leporano

Quasi due milioni spesi all’anno per un servizio che risulta essere il peggiore della provincia di Taranto; un contenzioso di più di 300.000 euro con la ditta So.ge.sa che gestisce i rifiuti e la bolletta TARI più cara degli ultimi 20 anni.

Questo è il bilancio dei primi tre anni dell’amministrazione D’Abramo sul tema rifiuti e raccolta differenziata a Leporano.

Quando eravamo noi a lamentare i gravi e tanti disagi del pessimo servizio invece di provare a ragionare ed operare insieme nell’interesse della comunità e delle nostre tasche, l’amministrazione preferiva non rispondere e sceglieva anzi di andare avanti senza ripensamenti o riflessioni.

La mancanza di programmazione amministrativa è però un marchio di fabbrica di D’Abramo e co.,

infatti, con l’ordinanza n.73/2017 del 20.11.2017 si rimescolano ancora una volte le carte, e dal 15 gennaio 2018 il sindaco ha deciso che sarà l’AMIU di Taranto a gestire e raccogliere i nostri rifiuti.

Non compete a noi esprimere il giudizio su una procedura molto controversa, visto che prevede l’affidamento diretto, senza gara, in favore dell’AMIU S.p.A. e, quindi, in palese violazione del Codice degli Appalti trattandosi di gara di rilevanza comunitaria con un costo superiore ad euro 400.000,00, in quanto tali valutazioni avverranno nelle sedi opportune.

Noi, da semplici cittadini, ci limitiamo a commentare l’operato di questa amministrazione che ancora una volta mostra la sua totale miopia. Il sindaco e la maggioranza “navigano a vista” senza sottoporre ai cittadini un programma chiaro da qui fino al 2020. I nostri amministratori guardano di mese in mese senza davvero provare ad immaginare un futuro per Leporano. Tale scelta, oltre che scriteriata appare soprattutto dispendiosa per le già martoriate tasche dei contribuenti Leporanesi che non sappiamo per quanto tempo ancora resisteranno.

Leporano, 05.12.2017

                                                                                                 Filippo Pavone

Dirigente provinciale Direzione Italia

 

Cerca nel giornale

IdeaIndipendente

Pubblicità

Fatti Opinioni e Appuntamenti

  1. Editoriali
  2. Opinioni
  3. Appuntamenti
Image Europa: che fai mi cacci?
Sabato, 06 Ottobre 2018
  Messa da parte l'idea di una Italexit forse si attende di essere mandati via? Read More...
Image E ora tutti a PONTIficare!
Giovedì, 16 Agosto 2018
Siamo come nel dopoguerra ma continuiamo a distruggere anziché (ri)costruire Read More...
Image Pulita l'area da noi segnalata; a breve un'azione più stutturale
Venerdì, 03 Agosto 2018
  Intervento spot in emergenza dopo le tante segnalazioni; l'assessore Cataldino assicura che a breve la cura del verde pubblico sarà garantita... Read More...
Image L'Ilva chiude a settembre, forse no, ma.....
Giovedì, 02 Agosto 2018
  I Commissari straordinari hanno confermato ufficialmente ciò che è noto ormai a tutti: manca la liquidità, e non solo quella. "Un paese... Read More...
next
prev

Politica

  1. Locale
  2. Nazionale
  3. Regionale
  4. Dal Mondo
Image In corso nuovo attentato a Parigi
Giovedì, 20 Aprile 2017
  1 poliziotto morto e uno ferito; anche un attentatore sarebbe stato ucciso Read More...
Image Altro camion sulla gente: questa volta a Stoccolma
Venerdì, 07 Aprile 2017
E' avvenuto alle ore 15 di oggi bilancio provvisorio di alcuni morti e decine di feriti Read More...
next
prev

Meteo

Meteo Puglia

Redazione Calabria

I nostri video

Informazioni

 www.oltreilfatto.it
 Tribunale di Taranto nr. 2/2015
 Editore: Studio Ruggieri Comunicazione e Consulenze

 via Principe Amedeo 378 - 74121 Taranto

Partita IVA 02754720734 - REA TA - 187168
Direttore Responsabile: dott. Francesco Ruggieri
e-mail: redazione@oltreilfatto.it

Opinion Maker

Chi sono gli Opinion Maker? Vuoi diventarlo? leggi QUI

 

VISITE

Copyright

2016 Tutti i diritti riservati Studio Ruggieri Comunicazione e Consulenze l'utilizzo anche parziale dei contenuti (testi , foto, video) è consentita solo su epressa autorizzazione e previo citazione della fonte.