-------Oggi è: --------

webTV2

Secondo i sondaggi nessuno raggiungerà i numeri per una maggioranza solida

EDITORIALE

Elezioni 2018: vince il pentapartito?

Premesso che è sempre tutto possibile e che alla fine saranno sempre e solo gli elettori a decidere, possiamo in ogni caso ragionevolmente fare delle ipotesi su quello che potrà essere lo scenario politico dopo il 4 marzo. Gli ultimi sondaggi danno il centrodestra intorno al 37%, il centro-sinistra vicino al 28% e il movimento Cinque Stelle al 27. Questo per quanto riguarda le coalizioni. In riferimento invece alle intenzioni di voto per i singoli partiti: il Movimento Cinque Stelle si piazzerebbe al primo posto, seguito dal Partito Democratico con il 24% e a seguire Forza Italia 16%, Lega al 13,7%, Liberi E Uguali al 6,5%, Fratelli d’Italia al 5,2% e a seguire gli altri. A questo punto occorre ragionare avendo in mano la Costituzione ma nell’altra la calcolatrice. Nessuna coalizione dovrebbe raggiungere il 40%. Ci potremmo trovare di fronte ai tre poli, nessuno dei quali in grado di assicurare una maggioranza solida. Il Presidente della Repubblica dovrebbe affidare l’incarico al primo partito; se si confermasse il Movimento Cinque Stelle è ipotizzabile che nessuno degli altri partiti voglia partecipare ad un governo con il movimento di GRILLO, sicuramente non alle condizioni poste in questi giorni da Di Maio. Una delle possibilità potrebbe essere quella proprio di un’alleanza tra Movimento Cinque Stelle e Lega, ovvero i due movimenti che l’Europa vorrebbe assolutamente fuori dalla partita. Molti sono fra l’altro i punti in comune nel programma degli unni e degli altri. Ciò nondimeno anche se questa ipotesi fosse realizzata resta il fatto che in ogni caso insieme non sommerebbero il numero di voti necessari. D’altro canto però, prendendo per buoni i sondaggi, anche un’alleanza Partito Democratico-Forza Italia, senza l’apporto dei centristi e della sinistra non raggiungerebbe comunque la maggioranza. Torniamo quindi in maniera clamorosa alla logica del pentapartito da Prima Repubblica. Salvo un governo del Presidente che conduca nel breve a nuove elezioni.

F.R.

Cerca nel giornale

Pubblicità

Fatti Opinioni e Appuntamenti

  1. Editoriali
  2. Opinioni
  3. Appuntamenti
Image E ora tutti a PONTIficare!
Giovedì, 16 Agosto 2018
Siamo come nel dopoguerra ma continuiamo a distruggere anziché (ri)costruire Read More...
Image Pulita l'area da noi segnalata; a breve un'azione più stutturale
Venerdì, 03 Agosto 2018
  Intervento spot in emergenza dopo le tante segnalazioni; l'assessore Cataldino assicura che a breve la cura del verde pubblico sarà garantita... Read More...
Image L'Ilva chiude a settembre, forse no, ma.....
Giovedì, 02 Agosto 2018
  I Commissari straordinari hanno confermato ufficialmente ciò che è noto ormai a tutti: manca la liquidità, e non solo quella. "Un paese... Read More...
Image Ilva: mala tempora currunt
Mercoledì, 25 Luglio 2018
    Read More...
next
prev

Politica

  1. Locale
  2. Nazionale
  3. Regionale
  4. Dal Mondo
Image In corso nuovo attentato a Parigi
Giovedì, 20 Aprile 2017
  1 poliziotto morto e uno ferito; anche un attentatore sarebbe stato ucciso Read More...
Image Altro camion sulla gente: questa volta a Stoccolma
Venerdì, 07 Aprile 2017
E' avvenuto alle ore 15 di oggi bilancio provvisorio di alcuni morti e decine di feriti Read More...
next
prev

Meteo

Meteo Puglia

Redazione Calabria

I nostri video

Informazioni

 www.oltreilfatto.it
 Tribunale di Taranto nr. 2/2015
 Editore: Studio Ruggieri Comunicazione e Consulenze

 via Principe Amedeo 378 - 74121 Taranto

Partita IVA 02754720734 - REA TA - 187168
Direttore Responsabile: dott. Francesco Ruggieri
e-mail: redazione@oltreilfatto.it

Opinion Maker

Chi sono gli Opinion Maker? Vuoi diventarlo? leggi QUI

 

VISITE

Copyright

2016 Tutti i diritti riservati Studio Ruggieri Comunicazione e Consulenze l'utilizzo anche parziale dei contenuti (testi , foto, video) è consentita solo su epressa autorizzazione e previo citazione della fonte.